Categorie: News and Events Lascia un commento

Festa del pellegrino 9 luglio 2016

Anche una manifestazione come la Festa del pellegrino può cambiare importanza a seconda del punto di vista. Un conto è osservarla dall’esterno e un conto dall’interno, ossia dalle stesse persone che vi partecipano dal mattino alla sera. La tipica festa ha compiuto quest’anno 23 anni. Circa ottomila presenze. Tra i momenti più belli della giornata, quello più coinvolgente è senza dubbio il pellegrinaggio a piedi da Isola del Gran Sasso al santuario alle sette e mezzo del mattino. Un tragitto di grande suggestione sia per il panorama che per il tratto di strada percorso a suo tempo da san Gabriele.

Do spazio ad alcune testimonianze giunte su WhatsApp. “Ringraziamo per la bellissima giornata che abbiamo trascorso a san Gabriele. Una giornata molto sentita dal punto di vista spirituale e molto apprezzata per tutto il resto” (Moricone – Rm). “Un giorno di spiritualità molto bello e ben strutturato. Un’esperienza da ripetere” (Teramo). “Grazie san Gabriele per averci regalato un giorno di gioia vera” (Paglieta – Ch). “Ho partecipato per la prima volta alla Festa del pellegrino. Mi sono sentito parte integrante e orgoglioso di far parte della famiglia passionista. Grazie, san Gabriele” (Bari). “La festa è ben riuscita. Tutti i partecipanti sono rimasti contenti” (Isernia). “Ringrazio Gesù e san Gabriele per la festa di oggi. Dio ci ha donato una giornata di cui non ho aggettivi per definirla” (Tortoreto – Te). “Grazie Signore per averci regalato questa bellissima giornata di preghiera. Grazie san Gabriele e un grazie di cuore per chi ha lavorato tanto per noi” (Atri – Te). “Una giornata bellissima! Spero di riviverla tante volte ancora” (Teramo).

Concludiamo con una testimonianza colta al volo prima del ritorno a casa. “Questa mattina, mentre con la folla, scendevo dalle querce al santuario, il suono delle campane e il canto dei pellegrini mi hanno toccato il cuore. Non sono riuscita a trattenere lacrime di commozione” (Una signora di Petacciato – Cb). Domenico Lanci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *