L’evento san Gabriele dell’Addolorata

Franco D'Anastasio

Incontro singolare con l'aldilà - Gabriele nel tuo paese - prodigi e grazie innumerevoli - poesie e canti di terra nostra - pellegrinaggi di altri tempi - religiosità e magia popolare - il rifiuto di Gabriele - il suo santuario profetico ...

Descrizione

Ricercatore infaticabile ricollettore di tutte le memorie reperibili, padre Franco ha profuso il suo inchiostro a raccogliere le gesta e i ricordi prodigiosi del confratel Gabriele in vita e post mortem. E’ ovvio e scontato che egli evidenziasse anche il rapporto tra il Santo e taluni confratelli, compagni di tirocinio, maestri poi di vita spirituale, eminenti personalità della famiglia passionista. Nel clima della famiglia si conclude degnamente il volume, delineando la trasformazione del convento da “ritiro” della Passione al Santuario” di Gabriele dell’Addolorata

Ma perché proprio san Gabriele? La chiave del ricorrente quesito crediamo scorgerla in un capitolo a parte che indaga il fenomeno della religiosità popolare nell’Evento personalizzato dal santo giovane umbro, l’assisiate Francesco Possenti, che in sei anni di macerazione religiosa offre la sua consacrazione al Dio delle stagioni e consuma le sue ventiquattro primavere in attesa di quella eterna, che affida alle nevi del Gran Sasso.

Dopo una lunga pausa di trent’anni il “gigante della montagna”, Gabriele, si risveglia, accende un grande fuoco perché da tutte le valli, circostanti e del mondo, le turbe dei popoli salgano in propiziazione e benedizione al suo radioso sepolcro.

Informazioni aggiuntive

Autori

Franco D'Anastasio

per ordini

tiessegi@gmail.com

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’evento san Gabriele dell’Addolorata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *